Il Portale di riferimento della Messina Smart City

URBANITE è un progetto sponsorizzato e finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 con l’accordo di sovvenzione n. 870338.

L’obiettivo del progetto Urbanite, oltre alla promozione delle tecnologie open source e la loro applicabilità nelle pubbliche amministrazioni, è duplice: da un alto quello di raccogliere in un unico grande “contenitore digitale” i dati provenienti da differenti sistemi di acquisizione come sensori e telecamere per valutare l’impatto dirompente delle tecnologie nei servizi pubblici ed in particolare sulla mobilità; dall’altro creare un ecosistema di “co-creazione” mediante incontri specifici (in remoto e in presenza) denominati Social Policy Laboratory (SOPOLAB) per la condivisione di idee e proposte da parte dell’Amministrazione, delle imprese, le società di trasporti pubbliche e private e dei cittadini.

L’importo totale del progetto è di € 3.954.062,50, e la società capofila è Fundacion Tecnalia Research & Innovation.

Il Contributo UE per il Comune di Messina è di: € 251.875

Le città in cui verranno testati sul campo le “tecnologie pilota” realizzate, oltre Messina, sono: Helsinki, Bilbao ed Amsterdam.

I Partner tecnologici coinvolti e disseminati in tutta Europa sono:

  • Alma Digit Srl (Messina – Italia)
  • Engineering – Ingegneria Informatica Spa (Italia)
  • Forum Virium Helsinki Oy (Finlandia)
  • Fraunhofer Gesellschaft Zur Foerderung Der Angewandten Forschung E.V. (Germania)
  • Institut Jozef Stefan (Slovenia)
  • Stichting Waag Society (Paesi Bassi)
  • Gemeente Amsterdam (Paesi Bassi)
  • Ayuntamiento De Bilbao (Spagna)
  • Asociacion Cluster De Movilidad Y Logistica De Euskadi (Spagna)

Le piattaforme digitali realizzate permetteranno ai tecnici della PA di monitorare lo stato del traffico cittadino attraverso telecamere smart, analizzare l’impatto di possibili strategie di intervento mediante simulazioni effettuate con algoritmi di Intelligenza Artificiale (AI) e verificare/visualizzare i risultati ottenuti su pannelli di controllo avanzati (Dashboard).

Il Comune di Messina, insieme ai suoi esperti e al know-how messo a disposizione dal partner tecnologico Alma Digit, ha realizzato un suo “modulo” (Messina-Edge) che ha il compito di raccogliere dati, ottenere informazioni utili mediante grafici interattivi ed esporli sulla piattaforma Urbanite che sarà ospitata dai sistemi cloud della stessa municipalità.

Altresì, mediante un portale dedicato, sarà possibile iniziare a testare il potenziale del meccanismo di “democrazia partecipata” che permette uno scambio costruttivo di idee ma anche di buone pratiche tra gli stakeholder della mobilità, i cittadini ed i partner europei coinvolti.

La soluzione di URBANITE per la PA comprende dunque:

  • Ambiente per co-creazione
  • Piattaforma per gestione dei dati
  • Sistema di supporto decisionale
  • Raccomandazioni e orientamenti